Il silenzio

salvatti

Le parole possono essere fraintese o mal interpretate,
ma non il silenzio.Il silenzio è sempre chiarissimo.
Vi sono silenzi ricolmi di odio, di rancore perfino di maldicenza.
Si può parlar male senza dire nulla.E vi sono silenzi intessuti
di delicatezza, di rispetto, di premure.Di amore.
Il silenzio non è mai anonimo.
Il silenzio non ha sfumature dubbie.
Il silenzio è accecante. Per questo non si riesce a sentirlo.

Matteo Salvatti

 

footer1

Stampa

FacebookTwitterLinkedInRSS FeedPinterest Pin It