E... mi appari

emiappari

Strade bianche di polvere
campi verdi assolati
voci e suoni lontani
soave terra guardiana dei miei sogni
sussurri lontani, echi di ricordi silenziosi
che ritornano nei miei pensieri infiniti.
Che cosa nascondi nella tua quiete
che cosa nascondi nel silenzio
delle tue distese verdi, nel canto di un uccello
nel lieve tremore di foglie al vento
nel breve ricordo di un attimo
nell'apparire d'improvviso immensa e misteriosa
mentre ti sto a guardare sempre più piccola e disperata.

(Trebbo poetico 2008)

Stampa

Pinterest
Pin It

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.