Fermati

tumblr mb8kfxjSgm1r4zr2vo1 r1 500

 ( declamata al Trebbo Poetico 2002 )

Ferma il vento tra i capelli
ti porta il profumo di terre sconosciute,
di messi distese al sole, di fiori odorosi di rugiada.
Ascolta il rumore del mare è uguale da sempre;
ferma la tua mente e posati su un prato,
l'erba ti sarà compagna,
alza il tuo sguardo in silenzio,
qualcuno ti sorriderà;
ama senza paure e sarai più libero,
fermati ad ascoltare il canto di genti lontane
e sarai uno di loro.

 

 

 

 

 

Stampa

Pinterest
Pin It

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.