Risveglio

risveglio

E lo sguardo si perde nell'orizzonte incerto
dove piccoli alberi nudi dormono.
Un vento leggero – come palpito d'ali-
si distende sui campi brulli.
Un rumore lontano e antico
traccia solchi umidi e scuri,
come ordinate ferite che si aprono alla luce.
E la terra , piano piano, si risveglia dal lungo torpore,
palpita e profuma pronta, da immemori anni,
ad accogliere la vita.

(Trebbo poetico 2006)

 

footer1

 

e-max.it: your social media marketing partner
  • Visite: 3375

Ti piace l'articolo? Condividilo

FacebookTwitterPinterest

Disclaimer

Silvana Mellacina

Sito di oggetti d'arte unici e catalogati

I seguenti loghi:

SM logo definitivo 1     LogoColorTextBelow  SM logo definitivo 2

fanno capo tutti e due alla stessa persona e sono proprietà esclusiva di Silvana Mellacina, identificandone la produzione di quadri ed oggetti di arredamento

Tutte le immagini, le poesie e quant'altro qui presenti, salvo ove specificato, sono di proprietà della titolare del sito. Pertanto ne è vietata la riproduzione, anche se parziale su altri siti, senza espressa autorizzazione.

® Copyright, tutti i diritti riservati.

sito